×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la normativa europea sulla Privacy.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.
Stampa
Categoria principale: Notizie
Visite: 2289

Non disturbare - istruzioni per l'uso

 

La funzione non disturbare inserita nella versione 6 di IOS è sicuramente una delle più utili di questo aggiornamento e merita qualche approfondimento, visto che in molti a giudicare dai commenti sui vari forum sul web non sono riusciti ad utilizzarla e diversi blog la hanno etichettata come bug.

Appena installato IOS6 nelle impostazioni troverete il nuovo pulsante

Tutti quelli che hanno gridato "al bug" hanno erroneamente pensato che bastasse abilitare la funzione dal corrispondente switch, mentre non hanno visto che all'interno della sezione Notifiche delle impostazioni si trova il pannello di controllo ampiamente configurabile:

Il pannello come configurazione standard è impostato per consentire le chiamate facenti parte del gruppo dei preferiti.

Ma è possibile cambiare l'opzione in tutti o in un gruppo di contatti

E' anche possibile programmare una fascia oraria in cui la funziona sarà attiva

 

E' inoltre possibile scegliere se consentire la chiamata in arrivo qualora venga ripetuta in un arco temporale di tre minuti (se qualcuno vi sta cercando urgentemente).

Dal momento in cui il filtro non disturbare è attivo, tutti quei numeri che chiameranno (che rientrano nel tipo di filtro impostato) otterranno il tono di occupato, o il messaggio della segreteria telefonica, qualora sia attivata.

Perchè il filtro funzioni l'iPhone deve essere in standby, perciò se lo schermo non è bloccato il filtro verrà ignorato (questa è una funzione che potrebbe essere migliorata, magari dando la possibilità di scegliere se poter usufruire del filtro anche se l'iPhone è attivo). Un'altro limite dell'opzione non disturbare è la mancanza di una black list (voglio rifiutare solo determinati chiamanti) e la possibilità di rifiutare i chiamanti anonimi, ma attendiamo fiduciosi una 6.1.